SPORT - CALCIO

Calcio Serie C

L'Arzachena sfida la big Entella. Giorico: "Possiamo fare bene"

Salteranno la gara del Pirina Arboleda e Trillò per squalifica e Taufer per infortunio
il mister giorico (archivio l unione sarda)
Il mister Giorico (Archivio L'Unione Sarda)

Anno nuovo, nuova Arzachena. Domani (14.30) la squadra di Mauro Giorico ospita l'Entella nel match della 2ª giornata di ritorno che segna la ripresa della Serie C dopo la sosta invernale, e gli smeraldini non sono mai stati così in forma.

"Abbiamo recuperato gli infortunati di lungo corso Bonacquisti, Nuvoli, Moi e Loi, abbiamo preso Cecconi e Diop, due punte che ampliano l'organico a disposizione e possono dare quel qualcosa in più che ci è mancato nella prima parte della stagione, e nella prima parte della stagione abbiamo battuto il Siena: non vedo perché non dovremmo battere l'Entella", esordisce l'allenatore dell'Arzachena presentando la sfida casalinga contro una delle corazzate del campionato.

"La classifica è quella che è, ma a dispetto dei punti lasciati per strada nessuno ci ha mai messo sotto", sottolinea Giorico. Penultimi in classifica, i galluresi puntano a svoltare da subito e a conquistare nel girone di ritorno la salvezza.

"L'Entella è una squadra di prim'ordine, strutturata per vincere il campionato e tornare subito in B, e, allora, noi dovremo essere più aggressivi: i presupposti per fare bene ci sono".

Salteranno la gara del Pirina Arboleda e Trillò per squalifica e Taufer per infortunio. Dirige l'arbitro Miele di Nola.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...