SPORT - BASKET

SEGAFREDO ARENA

La Dinamo verso la sfida con la Virtus

Il play Spissu dex di lusso: "Da brividi giocare a Bologna, ma domenica voglio vincere"
una foto di spissu quando era a bologna (foto facebook)
Una foto di Spissu quando era a Bologna (foto Facebook)

Se la Virtus Bologna può sfidare Milano e ambire a tornare in Eurolega, il merito è anche di Marco Spissu. Il play sassarese è stato il trascinatore quattro stagioni fa delle "V nere": Mvp della Coppa Italia di A2 e tra i leader nella cavalcata che ha portato al ritorno nella massima serie. A Bologna Minispi è un idolo.

Ecco perché la gara di domenica alle 16 alla Segafredo Arena (pur senza la presenza del pubblico) è un appuntamento speciale come Spissu ha dichiarato su Dinamo Tv: "Fa venire i brividi giocare contro questa Bologna, basta vedere chi hanno preso: Belinelli è arrivato in una squadra che ha Teodosic, Markovic, tanti nazionali come Ricci, Tessitori, Pajola e Abass".

Da leader della Virtus a leader della squadra della sua città: "Mi fa piacere avere contribuito alla promozione di Bologna, ma domenica gioco per la mia squadra e voglio vincere".

Se nella Virtus ri-debutta Marco Belinelli, dopo 13 anni spesi nella Nba dove ha vinto pure l'anello con i San Antonio Spurs nel 2014, nel Banco di Sardegna esordio assoluto per il play croato Toni Katic, ex Cinona e Cedevita, chiamato a sostituire l'infortunato Vasa Pusica. Il play sassarese ha detto su Dinamo Tv: "L'arrivo di Katic mi può dare qualche minuto di riposo in più perché nelle ultime settimane ho dovuto stare tanto in campo e non sempre avevo le energie per attaccare e difendere".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}