SPORT - BASKET

L'accordo

Dinamo, maglia col nuraghe per la Final 8 di Coppa Italia

Presentata questa mattina a Cagliari la maglia special edition, nella sala conferenze dell'assessorato regionale al Turismo
la conferenza stampa (foto di alberto garau)
La conferenza stampa (foto di Alberto Garau)

È stata presentata questa mattina a Cagliari, nella sala conferenze dell'Assessorato regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, la maglia "special edition" che Devecchi e compagni indosseranno alla Vitrifrigo Arena di Pesaro in occasione della Final 8 di Coppa Italia, in programma dal 13 al 16 febbraio.

Sullo sfondo del completino da gara e nella sopramaglia, realizzate dall'ufficio marketing e comunicazione del club biancoblu in collaborazione con lo sponsor tecnico Eye Sport, è riprodotta una fortificazione nuragica, mentre nel giromanica, nel girocollo e nel girovita è presente la trama sarda con uno dei tipici disegni dell'artigianato tessile che porta i colori del logo Sardegna.

Durante la conferenza stampa l'assessore Gianni Chessa ha sottolineato l'importanza del connubio turismo e sport per lo sviluppo dell'isola e ha posto l'accento sul contratto triennale di sponsorizzazione (di quasi 3.900.000 euro) con la Dinamo.

"È un accordo importante - spiega Chessa - perché poter contare su un legame di tre anni significa dare la garanzia ad un partner commerciale come la Dinamo di programmare. Abbiamo chiesto alla Dinamo di usare i giocatori come testimonial in occasione di eventi e partite, il nostro obiettivo è far conoscere la nostra Isola tramite lo sport, è il miglior mezzo di comunicazione che potessimo trovare. L'obiettivo comune dell'assessorato e della Dinamo - prosegue - è la promozione della Sardegna nel mondo, i giocatori avranno sulle maglie il rimando al sito Sardegna Turismo e all'app Sardegna grazie alle tecnologie di ultima generazione come il QR code".

Sulle stessa lunghezza d'onda anche il presidente della Dinamo Stefano Sardara: "Il turismo è la risorsa più importante che abbiamo, sappiamo che se non si comunica in maniera corretta si fa fatica a farci conoscere. Quest'Isola ha tutti i mezzi per poter crescere sotto questo punto di vista, noi saremo uno strumento per la regione".

Non è la prima volta che la Dinamo sceglie come simbolo di appartenenza il nuraghe. "Abbiamo iniziato il nostro percorso su questo tema con il calendario Dinamo Island 2020 dedicato ai nuraghi - prosegue Sardara - è un percorso conoscitivo non solo per il turista ma anche per i sardi stessi. Ora proseguiamo questo percorso e ci siamo spinti oltre realizzando una maglia che riportasse gli elementi principali della comunicazione intrapresa: i nuraghi, la trama sarda e i colori del brand Sardegna".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...