SPORT - BASKET

sassari show

La Dinamo è straripante: Virtus travolta 108-72

I ragazzi di Pozzecco stendono Roma e consolidano il secondo posto

Uno show con scarto record in serie A. Il Banco di Sardegna travolge la Virtus Roma 108-72 e consolida il secondo posto.

Ancora più importante il "recupero" psicologico di McLean e Jerrells che giocano con la squadra. La gara dura 23' o poco più e coach Pozzecco fa ruotare tutti dando riposo a chi martedì sarà in cmapo per la Champions. Subito spettacolo al PalaSerradimigni, in difesa e in attacco. All'inizio col contropiede condotto da Marco Spissu e un Evans devastante contro Alibegovic: 14-2 al 5'.

Evans al tiro (L'Unione Sarda - Calvi)
Evans al tiro (L'Unione Sarda - Calvi)

Poi, dopo il rientro della Virtus Roma con Kyzlink e l'ex Cagliari Academy Rullo (27-27 all'11') con i rimbalzi offensivi e le triple degli esterni (7/14 da tre) coi ritmi ad impennarsi di nuovo, 57-35.

Al rientro in campo Vitali e Bilan chiudono la partita con largo anticipo: +33 al 23'. La Virtus non riesce neppure a prendere la targa ai biancoblù. Il resto è passerella per tutti.

SASSARI: Spissu 13 McLean 7 Bilan 16 Re, Bucarelli 4 Devecchi, Evans 11 Magro 6 Pierre 19 Gentile 8 Vitali 12 Jerrells 12 All. Pozzecco.

ROMA: Cusenza, Moore, Alibegovic 2 Rullo 5 Dyson 8 Baldasso 10 Pini 8 Farley, Spinosa, Jefferson 13 Buford 3 Kyzlink 23 All. Bucchi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...