SPORT - BASKET

Basket

Finale scudetto: al Taliercio la Dinamo cerca il sorpasso contro Venezia

La squadra di Pozzecco vuole la vittoria per poter chiudere i giochi al PalaSerradimigni
cooley contro venezia (foto dinamo sassari)
Cooley contro Venezia (foto Dinamo Sassari)

La quinta finale vale mezzo scudetto: chi vince stasera al PalaTaliercio di Mestre (ore 20.45) si porta a una sola vittoria dalla conquista del titolo italiano.

Ormai il fattore campo non conta più, perché sia Venezia sia la Dinamo hanno saputo conquistare la vittoria una volta a testa fuori casa.

Per i biancoblù vincere stasera significa poi poter chiudere il discorso al PalaSerradimigni.

La squadra di Pozzecco parte da una rinnovata certezza: se entra subito determinata e riesce ad aumentare i ritmi di gioco, la Reyer va in difficoltà.

Venezia risponde con le capacità balistiche dei suoi tiratori, che le consentono clamorose rimonte anche quando la partita sembra nelle mani sassaresi.

Il Banco di Sardegna non ha ancora avuto una buona serata da tre punti, ha tirato finora poco e con percentuali inferiori ai suoi standard, senza mai andare oltre le 7 triple realizzate.

Pierre sembra essersi sbloccato, Thomas, Polonara e Spissu possono tirare molto meglio.

Segnare le triple può risultare decisivo dato che Venezia cercherà più che mai di chiudere l'area per non subire la forza fisica di Cooley e l'avvicinamento a canestro di Thomas e Pierre.

L'altra chiave sono i rimbalzi: bisogna impedire che Venezia ne catturi troppi in attacco e in generale bisogna riprendere a dominare nei recuperi sotto i tabelloni in modo da non lasciare seconde possibilità alla formazione di De Raffaele.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...