SPORT - ALTRI SPORT

dal ministero

Approvato l'incremento di 500mila euro della Regione al montepremi del galoppo

I tre ippodromi sardi potranno fare 9 giornate in più
una corsa a chilivani
Una corsa a Chilivani

Il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha approvato l'incremento di 9 giornate, all'interno del calendario nazionale delle corse, da assegnare agli ippodromi di Chilivani, Sassari e Villacidro.

Le tre giornate supplementari a testa per ognuno degli ippodromi isolani sono rese possibili dal finanziamento della Regione Sardegna per un totale di 500mila euro. Questa la divisione: 212mila euro per Chilivani, 153mila per Sassari e 135mila per Villacidro. Le nove giornate andranno inserite nel calendario nazionale.

Finora è stato stilato solo quello di giugno e luglio. Il primo ippodromo italiano a riaprire i battenti è stato questo pomeriggio Milano, a porte chiuse al pubblico. Sarà invece il "Don Deodato Meloni" di Chilivani ad inaugurare la stagione sarda di galoppo mercoledì 3 giugno, con una giornata che proporrà ben sette corse. Lunedì verranno proclamati i partenti.

Gli ippodromi sardi, come quelli del resto d'Italia, dovranno osservare il rigido protocollo ministeriale per prevenire i contagi: niente pubblico, mascherina protettiva per tutti, compresi i fantini in corsa, 45 minuti di pausa tra una corsa e l'altra anziché gli abituali 30.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}