SPORT - ALTRI SPORT

coni

Malagò: "Olimpiadi mancate una ferita, Raggi ha fatto un danno incalcolabile"

Duro attacco del presidente del Coni a Virginia Raggi
giovanni malag (ansa)
Giovanni Malagò (Ansa)

Ancora mastica amaro Giovanni Malagò. Parla di una ferita che non si può rimarginare il presidente del Coni, e fa riferimento alle mancate Olimpiadi estive a Roma, bloccate da Virginia Raggi all'epoca appena salita al Campidoglio.

"Volevo portare le Olimpiadi estive in Italia, il dossier era pronto ed ero laciatissimo. Avevo contro Parigi e Los Angeles, ma come dimostrato con le invernali Milano-Cortina si poteva fare", dichiari Malagò. "Purtroppo la Raggi bloccò la candidatura, una ferita che rimarrà per tutta la vita, nonostante Milano-Cortina".

Un duro attacco alla prima cittadina della Capitale, che ha bloccato la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024: "Ha fatto un danno incalcolabile allo sport italiano e non solo. Basti pensare che per Milano-Cortina sono previsti più di 1,4 miliardi di euro di finanziamento".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}