SPORT - ALTRI SPORT

vela

Un migliaio al Molo Ichnusa per l'Open day di Luna Rossa

C'erano anche appassionati giunti dalla Svizzera: "Una bellissima giornata" per lo skipper Max Sirena
l open day di luna rossa
L'Open Day di Luna Rossa

Circa un migliaio le persone che hanno partecipato all'Open day di Luna Rossa al Molo Ichnusa, a Cagliari.

Non solo sardi. Tra i più felici, ansi, ci sono due ragazzi marchigiani che vivono a Milano e hanno preso l'aereo per vedere dal vivo Luna Rossa e la base del team dell'America's cup.

"Appena abbiamo saputo ci siamo prenotati, non potevamo perderci questa magnifica occasione, siamo dei grandi appassionati", hanno detto i due, che hanno anche abbracciato lo skipper Max Sirena.

"Ci sono stati appassionati arrivati anche dalla Svizzera", ha sottolineato lo skipper.

I circa mille fan, divisi in gruppi, hanno vissuto il dietro le quinte di Luna Rossa, andando a dare un'occhiata alla veleria e allo scafo della barca, issata su un ponte. Si sono persino cimentati in prove, sui nodi e anche al timone, pilotando dei modellini di barche a vela in mare.

Dopo una visita alle palestre, l'ultima tappa, educativa: un filmato sul rispetto dell'ambiente e in particolar modo del mare.

Per Max Sirena è stata una "bellissima giornata". "ci piace moltissimo questo feedback con i tifosi", ha detto lo skipper.

Luna Rossa è in un momento importante della preparazione: "A febbraio accelereremo la preparazione per le World series, il grande evento di Cagliari. Poi ci sarà un altro appuntamento in fase di definizione, e infine voleremo in Nuova Zelanda per la Prada's cup, ultima tappa prima dell'America's cup. Le sensazioni sono molto positive", ha spiegato Sirena.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...