SPORT - ALTRI SPORT

l'evento

Cagliari, in scena la maratonina Crai "Cagliari Respira"

Domenica la dodicesima edizione della gara. Previsti quasi mille partecipanti
la presentazione (foto c a melis)
La presentazione (Foto C.A. Melis)

"La mezza maratona Crai Cagliari Respira fa parte del patrimonio culturale di una città che non può più farne a meno". La definizione è del presidente Fidal Sergio Lai. Il merito, invece, è tutto del Cagliari marathon Club che domenica riproporrà per la dodicesima volta la mezza maratona del capoluogo, con numeri da record. Quasi 1000 gli agonisti che gareggeranno sui 21,097 km (giro unico), un centinaio quelli che si divideranno la fatica in due con la staffetta (8+13 km, non competitiva), quasi duemila quelli che correranno la SeiKilometri.

Il cuore dell'evento sarà il padiglione E della Fiera, che dall'anno scorso è diventata sede della partenza e dell'arrivo delle corse e che quest'anno sin dal venerdì ospiterà eventi collaterali. Dibattiti, musica (sabato si esibiranno le dodici band che domenica lungo il percorso garantiranno la colonna sonora live per i podisti e gli spettatori), presentazioni di libri, oltre alle iscrizioni delle prove non agonistiche e al ritiro del pacco gara per gli atleti della 21 km.

L'organizzatore Paolo Serra ha presentato la dodicesima edizione nella sala consigliare del Municipio, ricordando "i suoi temi propulsori: sport, salute, ecologia e solidarietà, pilastri della società moderna". L'assessore allo Sport Paolo Spano ha annunciato che correrà lui stesso sui 6 km, il vicesindaco Giorgio Angius ha ringraziato gli organizzatori: "Spessi i privati quando assolvono a un servizio pubblico e sociale si sostituendosi alle istituzioni: vogliamo gratificarli venendo loro incontro. E poi questa mezza maratona così puntuale in questo periodo dell'anno da tanti anni è un valore aggiunto inestimabile per tante iniziative economiche della città. Complimenti per la capacità di rinnovamento che proponete ogni anno". Sabato, alle 10, alla Fiera "Corriamo Insieme" che vede impegnate le elementari e le prime classi delle medie nelle qualificazioni per gli Studenteschi, oltre alle KidsRun.

Domenica alle 10 la partenza della mezza maratona che da 8 anni vede primeggiare Said Boudalia, ma che quest'anno ha come favorito il marocchino Youssef Sbaai. Tra le donne, Claudia Pinna e la croata Nikolina Sustic sono le più attese.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...