SPORT - ALTRI SPORT

abbasanta

Salto ostacoli: l'olimpionico Govoni e il plurimedagliato Chiaudani al Sardegna Jumping Tour

Il Concorso nazionale si svolge a Tanca Regia dal 20 al 29 settembre
gianni govoni alla premiazione (foto dal sito di govoni)
Gianni Govoni alla premiazione (foto dal sito di Govoni)

E le stelle vengono a saltare a Tanca Regia (Abbasanta) dal 20 al 29 settembre. L'edizione 2019 del Sardegna Jumping Tour sarà illuminata dalla partecipazione di cavalieri di assoluto valore internazionale. Come Gianni Govoni, che ha partecipato a due Olimpiadi (Barcellona 1992 e Sydney 2000), tre campionati del mondo (The Hague 1994, Roma 1998, Jerez de la Frontera 2002 dove è arrivato quinto), una finale di coppa del mondo a Las Vegas. È l'unico italiano che è riuscito a piazzarsi al n° 10 della Ranking List mondiale ed è soprannominato "The Master of Faster" per la velocità dei suoi percorsi.

L'altro fuoriclasse è Natale Chiaudani, sei medaglie d'oro alla Coppa delle nazioni, già vincitore dell'edizione 2017 del Sardegna Jumping Tour. E poi ancora Simone Coata, Stefano Nogara, la campionessa sarda Raffaela Montis e tutti i migliori cavalieri isolani.

Natale Chaiudani in azione (foto L'Unione Sarda - Marras)
Natale Chaiudani in azione (foto L'Unione Sarda - Marras)

Si parte venerdì alle 8.30 negli impianti di Tanca Regia con il primo fine settimana del concorso 6*, il top per il salto ostacoli in Sardegna. Ben 160 i binomi iscritti alla manifestazione che sino al 29 farà dell'isola una vetrina non solo per lo sport ma anche per l'allevamento, dato che quasi 200 cavalli di uno, due e tre anni, gareggeranno per il 57° Premio Regionale. Il montepremi per il Sardegna Jumping Tour è di 103.500 euro, finanziati dalla Regione Sardegna. L'organizzazione è curata da Agenzia Agris, Anacaad e Fise regionale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...