SPORT - ALTRI SPORT

in Corea

Nuoto sincronizzato, ai Mondiali Deidda quinta con l'Italia anche nell'esercizio libero di squadra

L'Italia si conferma terza forza del nuoto sincronizzato europeo
la squadra italiana dopo la finale nell esercizio libero (foto fin)
La squadra italiana dopo la finale nell'esercizio libero (foto FIN)

Un'altra grande prova dell'Italia del sincro ai mondiali di nuoto in Corea del Sud.

Superate nei preliminari dalla Spagna, Francesca Deidda e le altre sette azzurre sono riuscite nella finale dell'esercizio libero a ribaltare le posizioni e a riprendersi il quinto posto già ottenuto anche nell'esercizio tecnico.

Assieme all'atleta della Promogest (tesserata anche per le Fiamme Oro) Beatrice Callegari, Costanza Ferro, Alessia Pezone, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Gemma Galli ed Enrica Piccoli hanno eseguito in finale un esercizio inedito, “La guerra dei due mondi”, che ha loro permesso di sorpassare le spagnole. Dietro l'irraggiungibile Russia, a precederle in classifica sono rimaste solo Cina, Ucraina e Giappone. L'Italia eguaglia così il piazzamento ottenuto due anni fa agli iridati di Budapest e si conferma terza forza del nuoto sincronizzato europeo.

Francesca Deidda, che in questi mondiali ha vinto uno storico argento nell'highlight routine e conquistato il quinto posto con la squadra sia nell'esercizio tecnico sia nel libero, sarà ancora in gara domani, ultima giornata dedicata al sincro, nella finale del libero combinato.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...