SPETTACOLI

Il caso

"Come fare la spesa in modo sexy": bufera sul video, la Rai sospende "Detto fatto"

La conduttrice Bianca Guaccero: "Chiedo scusa a tutti per la superficialità"
due frame dal video al centro della bufera
Due frame dal video al centro della Bufera

Non cessano le proteste, sui social e nel mondo politico, per un tutorial che spiega come fare la spesa in modo sensuale, andato in onda a "Detto Fatto", su Rai2, nella giornata di martedì scorso e quindi proprio alla vigilia della Giornata contro la violenza sulle donne.

Nel mirino è finito anche il vertice della tv pubblica. "Un episodio gravissimo, che nulla ha a che vedere con lo spirito del Servizio Pubblico e con la linea editoriale di questa Rai", ha replicato l'ad Fabrizio Salini. "Ovviamente - ha aggiunto - ho avviato un'istruttoria per accertare responsabilità e stiamo facendo valutazioni sul futuro di questo programma".

L'ad - si apprende - ha quindi deciso di sospendere la trasmissione, in attesa che si studi una programmazione che rispecchi una linea editoriale adeguata al messaggio del servizio pubblico.

Nel siparietto, andato in onda all'interno della trasmissione pomeridiana condotta da Bianca Guaccero, si vede la pole dancer, Emily Angelillo, in minigonna di pelle e tacchi alti che spiega come muoversi al supermercato, sia spingendo il carrello con la giusta postura, che raccogliendo i prodotti dagli scaffali in maniera "intrigante" ed eventualmente da terra con le gambe chiuse per non "rendere la situazione più volgare".

Un tutorial trasmesso proprio alla vigilia della Giornata contro la violenza sulle donne - alla quale la tv pubblica ha dedicato una programmazione ad hoc e diverse iniziative collaterali -, che ha provocato una valanga di polemiche.

"Forse occorrerebbe un tutorial non su come fare la spesa ma su come fare servizio pubblico non calpestando il valore e la storia della Rai", ha detto il sottosegretario all'editoria Andrea Martella.

"Detto fatto' è una trasmissione che ha la sola aspirazione, se possibile, di far divertire. Il programma ieri, è incappato in un gravissimo errore, non certamente voluto, del quale io per primo mi scuso con le telespettatrici e i telespettatori - risponde il direttore di Rai2 -. Sarà un serio impegno della rete indagare sull'accaduto e sulle responsabilità, e garantire che questo non accada più in futuro".

"Sono la conduttrice di un programma, mi prendo parte della responsabilità di ciò che è accaduto - aggiunge Bianca Guaccero -. Chiedendo scusa a tutti, per la superficialità con cui è stata gestita questa situazione da parte di tutta la nostra squadra".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}