SPETTACOLI

La polemica

Barbara d'Urso, dopo la preghiera in tv oltre 220mila firme per lo stop alla trasmissione

Migliaia e migliaia di adesioni in 36 ore per una diretta considerata "di cattivo gusto"
barbara d urso e matteo salvini (foto da frame video)
Barbara d'Urso e Matteo Salvini (foto da frame video)

Ha superato le 220mila firme la petizione online contro Barbara D'Urso, lanciata dopo la preghiera in diretta, andata in onda domenica sera su Canale 5, nella puntata di "Live, non è la D'Urso" insieme a Matteo Salvini.

Il titolo della raccolta firme lanciata su Change.org è più che esplicito, "CancellareIProgrammiDellaDurso". "Questa volta ha superato il limite", ha spiegato sulla piattaforma Mattia Mat, l'utente che ha promosso la petizione circa 36 ore fa, per chiedere che il suo programma ''venga cancellato definitivamente''.

Tra le migliaia di utenti che hanno sottoscritto l'appello, molti hanno lasciato un commento, mai lunsinghiero: ''Basta con questa tv spazzatura" spiega Alessandro, ''Ritengo che sia un programma televisivo retrogrado e di cattivo gusto", gli fa eco Emiliano, ''Perché questo degrado culturale è inaccettabile'', spiega Veronica, ''Offende l'intelligenza di tutti gli Italiani'' aggiunge Nicola.

Il fattaccio si è consumato domenica 29 marzo, nel corso della consueta puntata del programma della d'Urso, quando il capo della Lega Matteo Salvini ha chiesto di pronunciare una preghiera per i morti da coronavirus, e la conduttrice non ha esitato a seguirlo pronunciando un Eterno Riposo.

La reazione è stata immediatamente di profondo sdegno da più parti, e soprattutto in relazione all'utilizzo che Salvini ha spesso fatto della religione a scopo politico e propagandistico.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...