SPETTACOLI

Cagliari

Al teatro Lirico arriva Brahms, con il Trio di Parma e Alessandro Carbonare

Alternandosi sul grande palco di via Sant'Alenixedda, i musicisti eseguiranno, in un'unica imperdibile serata, tre capisaldi del repertorio cameristico
alessandro carbonare (foto concessa dal teatro lirico)
Alessandro Carbonare (foto concessa dal Teatro Lirico)

La stagione concertistica 2020 del Teatro Lirico di Cagliari prosegue questa sera (alle ore 20.30) con il secondo appuntamento: in programma l'esibizione del Trio di Parma, composto da Ivan Rabaglia violino, Enrico Bronzi violoncello e Alberto Miodini pianoforte, formazione già applaudita a Cagliari nelle stagioni 2011 e 2018, insieme al clarinetto virtuoso di Alessandro Carbonare, uno dei più rappresentativi concertisti della scena nazionale ed internazionale, dal 2003 primo clarinetto dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma dopo 15 anni a Parigi nello stesso ruolo all'Orchestre National de France.

Alternandosi sul grande palco di via Sant'Alenixedda, i musicisti eseguiranno, in un'unica imperdibile serata, tre capisaldi del repertorio cameristico.

Il programma musicale offrirà al pubblico di appassionati una superlativa scelta di tre importanti capolavori di Johannes Brahms. Composizioni celeberrime, che delineano uno spaccato molto chiaro del genio di uno degli autori più ispirati dell'800.

L'ensemble parmigiano eseguirà, nella sua formazione completa, il Trio in do maggiore op. 87 ed il Trio in do minore op. 101, mentre Alessandro Carbonare subentrerà al violinista Ivan Rabaglia per chiudere il concerto con l'interpretazione del Trio in la minore op. 114.

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}