SPETTACOLI

Note senza tempo

Musica antica, a Sassari gli ensemble di Vicenza, Cagliari e Nuoro

In programma musiche del compositore barocco Maurizio Cazzati, di Claudio Monteverdi e Antonio Bertali
il bizzarria ensemble di cagliari (foto ufficio stampa)
Il Bizzarria Ensemble di Cagliari (foto ufficio stampa)

Tre ensemble riuniti per un concerto originale di musica antica: sabato 23 novembre la Chiesa di Sant'Antonio Abate a Sassari ospita, alle 20.30, il penultimo appuntamento della prima edizione del festival internazionale "note senza tempo".

Per l'occasione si incontrano ben tre formazioni: l'Ensembel Dolci Accenti, il Bizzarria Ensemble e l'Insieme madrigalistico del Complesso Vocale di Nuoro. Eseguiranno musiche del compositore barocco Maurizio Cazzati, di Claudio Monteverdi e Antonio Bertali.

Gli strumentisti dell'Ensemble Dolci Accenti si sono incontrati durante i corsi di studio del Conservatorio di Vicenza, dove si sono specializzati nell'esecuzione del repertorio musicale del XVII secolo e dei primi anni del XVIII. Suonano con copie di strumenti originali, come la viola da gamba, la tiorba e l'arciliuto.

Il Bizzarria Ensemble nasce all'interno del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Musica "Giovanni Pierluigi da Palestrina" di Cagliari che, a partire dal 2004, si occupa dell'opera di divulgazione delle musiche storiche eseguite su strumenti originali o loro copie, attraverso un accurato lavoro di ricerca e trascrizione dei brani. È diretto da Attilio Motzo.

Fondato nel 1984, il Complesso Vocale di Nuoro affronta un repertorio corale vasto e diversificato, spaziante dalla monodia gregoriana alla polifonia contemporanea, nello spirito di un costante approfondimento della vocalità, dell'interpretazione e della prassi esecutiva caratteristiche di ciascuna epoca. Ha in organico una sezione madrigalistica.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...