SPETTACOLI

La rivelazione

Elton John: "Quando Gere e Stallone vennero alle mani per Lady D"

"Se l'avessi voluta, me la sarei presa", avrebbe poi dichiarato indispettito Stallone
richard gere (archivio l unione sarda)
Richard Gere (archivio L'Unione Sarda)

Continuano a fare discutere le scottanti rivelazioni contenute nell'autobiografia di Elton John, in uscita a breve.

Su tutte, a suscitare l'interesse del pubblico sono quelle relative a Lady Diana, cui il cantante fu legato da una profonda amicizia e a cui dedicò "Candle in the wind", uno dei suoi brani più celebri.

Nell'autobiografia, Elton John si sofferma in particolare su un episodio accaduto a Hollywood e che ha visto la principessa del Galles "preda sessuale" di due notissimi attori: Richard Gere e Sylvester Stallone.

Secondo il cantante, le due star di Hollywood conobbero la principessa ad una cena organizzata proprio da Elton John con l'obiettivo dir far conoscere Diana all'allora capo della Disney, Jeffrey Katzenberg.

Diana si era in quel periodo appena separata dal principe Carlo d'Inghilterra, una decisione che aveva destato non poco scalpore.

"Diana e Gere si erano piaciuti subito e si erano isolati davanti al caminetto – spiega Elton John -. Lei aveva appena divorziato da Carlo, lui da Cindy Crawford".

"Stallone – prosegue poi il cantante - era arrivato lì con la chiara intenzione di 'farsi' Diana, ma i suoi piani erano stati rovinati".

A quel punto, quindi, un'esplosione di gelosia, con i due attori che sono venuti quasi alle mani in corridoio: a separarli il compagno di Elton John, David Furnish, che ha evitato così uno scandalo mondiale.

Stallone avrebbe poi salutato indispettito i commensali con queste parole: "Se l'avessi voluta, me la sarei presa".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...