SPETTACOLI

L'evento

Olbia, tutto pronto per il Jova Beach Party

Domani il via: a partire dalle 13 un servizio di navette gratuite per il lungomare
jovanotti durante una delle tappe del jova beach party (foto da profilo facebook ufficiale)
Jovanotti durante una delle tappe del Jova Beach Party (foto da profilo Facebook ufficiale)

Conto alla rovescia per la data di Olbia del Jova Beach Party: l'appuntamento è per domani nell'area del lungomare Isola Bianca.

L'inizio dell'evento è previsto per per 16, con il grande live di Lorenzo a partire dalle 20.30. E con l’occasione ospite d’eccezione sarà Fiorello, già protagonista di una strepitosa performance nei giorni scorsi alla Forte Arena di Pula.

"Non ci sarà una scaletta fissa – ha annunciato il Jova -, saliamo sul palco, attacchiamo gli strumenti accendiamo la console, partiamo e non ci fermiamo fino a mezzanotte. In riva al mare, con un palco grande e due palchi off, dove nascerà la musica sempre diversa e sempre da ballare e per celebrare il fatto di essere lì insieme vivi come il mare".

Il servizio di navette garantito dal Comune
Il servizio di navette garantito dal Comune

Per tutti i partecipanti alla manifestazione è stato previsto un servizio di navette gratuite, che consentirà di lasciare le auto nei parcheggi dei centri commerciali Auchan, Terranova e Gallura. La spola delle navette sarà garantita, ininterrottamente, a partire dalle 13 e fino alle 2 di notte.

"Proseguiamo con l'organizzazione dell’evento della nostra estate, la tappa olbiese del Jova Beach Party che martedì 23 luglio arriverà finalmente nella nostra città – ha commentato il sindaco Settimo Nizzi – La sicurezza è sempre un aspetto fondamentale e stiamo lavorando su diversi fronti, anche quello logistico, per permettere agli spettatori di raggiungere l’area concerto, ovvero l'Isola Bianca, agevolmente".

L'accesso al lungomare Isola Bianca sarà ammesso a partire dalle 14.

Nel frattempo salgono le polemiche per la cancellazione della tappa ligure, a Albenga, del tour di Jovanotti in programma per il 27 luglio: lo stop è arrivato a causa dell'erosione della spiaggia, conseguenza del maltempo. Lorenzo, però, ha già promesso: "Recupereremo". E la città di Andora ha già lanciato la sua candidatura.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...