SPETTACOLI

gli eclissati

Lorenzo Lamas, il "rinnegato" che si è fatto rovinare dalle ex mogli

Negli anni Novanta era un sex symbol. Oggi dei bei tempi restano solo le Harley Davidson
lorenzo lamas in renegade (ansa)
Lorenzo Lamas in "Renegade" (Ansa)

"Ero un poliziotto, e anche in gamba, ma commisi l'errore di testimoniare contro poliziotti corrotti che tentarono di uccidermi, colpendo invece la mia ragazza. Accusato ingiustamente di omicidio sono ora un fuorilegge a caccia di altri fuorilegge. Un cacciatore di taglie. Un rinnegato".

Così si descriveva Lorenzo Lamas, nel 1991, all'apice della carriera di attore, interpretando Reno Raines in "Renegade" il suo ruolo più noto, sia negli Usa, dove è nato (nel 1958 a Santa Monica, California) che in Italia.

Oggi, dopo i fasti, è finito nel grande club dei vip che hanno scelto di eclissarsi.

Pensare che aveva iniziato alla grande.

Il suo nome compare nel cast di Grease (1978) e negli anni Ottanta era tra i protagonisti di una delle serie, "Falcon Crest", che assieme a "Dallas" e "Dinasty" teneva quasi quotidianamente incollate alla tv le casalinghe di mezzo mondo.

Nella stessa dava il volto e la voce al personaggio di Lance Cumson , avido playboy ed erede designato della ricca azienda vinicola protagonista della saga e arrivò pure alla nomination per un Golden Globe.

Nel 2009 (Ansa)
Nel 2009 (Ansa)

Poi, raggiunto il successo, decide di mollare le soap e di dedicarsi al genere action, forte anche della sua prestanza fisica e delle sue conoscenze in fatto di arti marziali (è cintura nera di taekwondo).

Viene così scelto per il ruolo del rinnegato Reno Raines, che diventa presto un piccolo cult.

Quindi, cavalcando l'onda, si dedica al cinema, anche nel ruolo di regista e di autore.

Il genere? Sempre lo stesso: film d'azione, con scazzottate, calci volanti, minacce e complotti da sventare.

Eloquenti i titoli: "Il guerriero della strada", "Costretti a combattere", "Deep impact", "Il poliziotto gladiatore", "Confronto finale", "Alba nera", "Nome in codice: Alexa".

A sinistra in Falcon Crest, a destra oggi (da Instagram)
A sinistra in Falcon Crest, a destra oggi (da Instagram)

Produzioni non eccelse, per non dire B-movie, con trame ripetitive e scontate, che nello stesso periodo fanno la fortuna di Chuck Norris e Steven Seagal, ma che a lui, al contrario, non portano fortuna.

E così, piano piano, si eclissa, complici anche le ripetute avventure e disavventure amorose, che lo portano a sposarsi quattro volte.

Proprio i ripetuti matrimoni falliti contribuiscono a dare il colpo di grazia alla sua carriera e alle sue finanze, facendogli infine ammettere: "Le mie quattro ex mogli mi hanno ridotto sul lastrico".

Alla guida di un elicottero (da Instagram)
Alla guida di un elicottero (da Instagram)

Ma non contento, Lamas si risposa e ridivorzia per la quinta volta.

In tempi recenti, poche volte si accendono i riflettori sull'ormai ex star, che il 20 gennaio prossimo compirà 61 anni. E ora?

Scorrendo le foto dei suoi profili Instagram e Twitter (entrambi con "appena" 11mila follower) non sembra comunque passarsela troppo male.

Appare in perfetta forma, si gode la compagnia dei 5 figli, fuma il sigaro, ammira tramonti e si cimenta a pilotare gli elicotteri.

In mezzo, qualche ruolo en passant (l'ultimo in "Sharknado 3", nel 2015).

Lorenzo, però, sogna il rilancio. Al punto da aver rivolto un appello al popolo dei produttori: "Sono ancora qui, fatemi lavorare!".

E, nell'attesa che il telefono torni a squillare, continua a dedicarsi alla sua più grande passione: le Harley Davidson. L'unica cosa che ormai rimane del "rinnegato" dei bei tempi andati.

Luigi Barnaba Frigoli

(Unioneonline)

***

Che fine hanno fatto? Scopri gli altri eclissati vip: LA LISTA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...