SALUTE

Ricerca

Scoperta la molecola che riconosce il virus dell'influenza: via a terapie alternative al vaccino

La molecola in questione è la Sign-R1, capace anche di legarsi ad altri agenti patogeni come quello che causa la polmonite
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Una molecola che riconosce tutte le diverse varianti dell'influenza e che permette di dirigere, nel miglior modo possibile, la risposta del sistema immunitario.

È la straordinaria scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Microbiology, che porta la firma dell'Istituto di ricerca in biomedicina di Bellinzona affiliato all'Usi, l'Università della Svizzera italiana.

La molecola in questione è la Sign-R1, che oltre ad agire sul virus dell'influenza è anche in grado di legarsi ad altri agenti patogeni respiratori come lo Streptococcus pneumoniae, che causa la polmonite.

I risultati dello studio aprono la strada alla progettazione di terapie alternative alla vaccinazione contro gli agenti patogeni respiratori, compreso il virus dell'influenza, basate sull'uso di nuove molecole della stessa famiglia della Sign-R1.

Il lavoro dei ricercatori svizzeri si è svolto in collaborazione con gli studiosi della Harvard Medical School di Boston, della Mount Sinai School of Medicine di New York e dell'Università di Tolosa.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...