POLITICA

lo spoglio

Comunali: a Venezia e Arezzo avanti il centrodestra, a Trento e Mantova il centrosinistra

Brugnaro verso la riconferma, testa a testa a Reggio Calabria
(ansa)
(Ansa)

E' iniziato questa mattina lo spoglio delle schede per le elezioni comunali.

Nei 606 Comuni in cui si è votato, l'affluenza è arrivata al 66,19%, in crescita rispetto a cinque anni fa quando fu del 65,18%.

Secondo le prime proiezioni, a Venezia e ad Arezzo sono in vantaggio i candidati uscenti del centrodestra Luigi Brugnaro (al 50,5%, contro Pierpaolo Baretta del centrosinistra al 29,9% - seconda proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai) e Alessandro Ghinelli (51,1%, mentre il candidato sindaco del centrosinistra Luciano Ralli è al 31,5% - seconda proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai).

A Trento e a Mantova sono invece in vantaggio candidati del centrosinistra Franco Ianeselli (50,2%, Andrea Merler del centrodestra è al 32,1% - prima proiezione Opinio Italia per la Rai) e Mattia Palazzi, dato al 68,3% contro Stefano Rossi del centrodestra al 24,1% (seconda proiezione Opinio Italia per la Rai).

A Chieti il candidato di centrodestra Fabrizio Di Stefano è al 36,4% mentre Bruno Di Iorio (Forza Chieti, Chieti Viva, Azione Democratica, Bruno Di Iorio Sindaco di Chieti) è al 23,8% (seconda proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai).

Alle comunali di Reggio Calabria è testa a testa tra il sindaco uscente Giuseppe Falcomatà del centrosinistra al 36,3% e lo sfidante Nino Minicuci del centrodestra al 34,5%, mentre a Bolzano il sindaco uscente e candidato del centrosinistra Renzo Caramaschi è al 33% contro il candidato sindaco del centrodestra Roberto Zanin, dato al 35,7%.

Alle comunali di Matera Rocco Sassone del centrodestra è avanti, con il 30,4%%, Domenico Bennardi del M5s al 27,6%, Giovanni Schiuma (centrosinistra) al 19,3%.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}