POLITICA

analisi del voto

Renzi: "In Emilia Salvini ha sbagliato, ma in Sardegna la personalizzazione ha pagato"

Il leader di Italia Viva ha commentato i risultati delle regionali, parlando anche dell'Isola
matteo renzi (archivio l unione sarda)
Matteo Renzi (Archivio L'Unione Sarda)

"Salvini ha perso perché ha personalizzato la contesa? Magari fosse così, Salvini ne ha fatte tante di campagne così, anche in Umbria o dalla Basilicata al Piemonte al Friuli alla Sardegna, e lì è riuscito a vincere".

Lo ha detto Matteo Renzi, ospite della trasmissione "Circo Massimo" su Radio Capital.

Il leader di Italia Viva ha analizzato i risultati delle elezioni regionali in Emilia-Romagna, dove gli elettori hanno riconfermato il governatore Pd Stefano Bonaccini.

Il leader della Lega, secondo l'ex premier, "ha fatto la stessa campagna che altrove, ma in Emilia non ha funzionato perché c'era il buongoverno di Stefano Bonaccini, il vero vincitore delle elezioni. Gli errori di personalizzazione di Salvini sono gli stessi che altrove, ma non è che improvvisamente Salvini sia finito perché ha sbagliato. Facciamo passo dopo passo" per sconfiggerlo.

Tra i temi trattati da Renzi anche il futuro dell'esecutivo: "Il Governo Conte deve lavorare. Mi chiedete se è più forte? Lo scopriremo solo vivendo. Deve darsi una mossa, deve cambiare marcia nell'interesse del Paese. È finita la ricreazione. Diamo tutti una mano, si sblocchino i cantieri e si facciano le riforme".

"Per me si arriva al 2023, come ho sempre detto, un po' per la paura di andare a votare, un po' perché c'è da eleggere il presidente della Repubblica", ha dichiarato ancora il senatore toscano.

Nell'agenda riformista Renzi inserisce tra le altre cose "cantieri per 120 miliardi da aprire e semplificazione totale della pubblica amministrazione attraverso la digitalizzazione, c'è già un nostro progetto nei cassetti, la ministra Pisano invece di inseguire Casaleggio lo ripeschi".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...