CRONACA - MONDO

ue

Von der Leyen: "Nel 2021 potremo vaccinare 700 milioni di persone"

Seconda ondata? "Misure allentate troppo presto" secondo la presidente della Commissione Ue

"La situazione del Covid-19 è molto grave, dobbiamo intensificare la risposta della Ue".

A parlare è la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen: "Oggi stiamo lanciando ulteriori misure nella lotta contro il virus: aumento dell'accesso a test rapidi, campagne di vaccinazione e facilitazione dei viaggi sicuri quando necessari. Invito gli Stati membri a collaborare, perché misure coraggiose intraprese ora aiuteranno a salvare vite umane".

Chiede un maggiore coordinamento Von der Leyen, perché "nessuno Stato emergerà sicuro dalla crisi fino a quando non emergeranno tutti". "In questa crisi - aggiunge - tutti abbiamo imparato che la prospettiva meramente nazionale ha i suoi limiti e che invece siamo tutti più forti quando agiamo a 27".

"Quest'anno sarà un Natale diverso - mette in guardia -, dipende molto dai nostri comportamenti individuali".

Sul vaccino anti-Covid: "Nel miglior scenario possibile gli accordi per l'acquisto anticipato dei vaccini che abbiamo con le società farmaceutiche prevedono un range tra i 20-50 milioni di dosi consegnate ogni mese da quando le prime società sono pronte. Se tutti i candidati avessero successo, nel 2021 avremmo 1,2 miliardi di vaccini ,a anche se non tutti i candidati dovessero riuscire potremmo vaccinare 700 milioni di persone".

Infine, rispondendo a una domanda, la presidente della Commissione spiega il motivo per cui l'Ue è stata colta impreparata di fronte alla seconda ondata: "Molte cose sono state fatte in modo corretto nella prima ondata, ma le strategia di deconfinamento sono state troppo veloci. Le misure sono state allentate troppo presto, ecco perché c'è la seconda ondata, che non sappiamo neppure se sarà l'ultima".

La portavoce dell'Oms ieri ha detto che i morti per coronavirus in Europa sono aumentati del 40% nell'ultima settimana, esprimendo tutta la sua preoccupazione per le terapie intensive che si stanno riempendo. Nelle ultime 24 ore è stato registrato il record giornaliero di contagi da Covid-19 a livello globale: secondo un conteggio dell'Afp sono più di mezzo milione.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}