CRONACA - MONDO

croazia

Il Tg1 tra i giovani italiani nell'isola di Pag: "Non ce n'è Coviddì"

Un servizio che sta facendo discutere e indignare molti italiani
(frame da video del tg1)
(Frame da video del Tg1)

Sarà qualche bicchiere di troppo, sarà l'entusiamo della vacanza dopo i durissimi mesi del lockdown, ma sta facendo molto discutere (e indignare) il servizio girato dal Tg1 tra gli italiani nella movida di Pag, in Croazia, zona da cui molti giovani tornano positivi al nuovo coronavirus.

A un certo punto sbotta anche la giornalista: "Ragazze vi rendete conto di quello che dite?", replica alla battuta di una ragazza in discoteca ("Non c'è più Coviddì, non c'è").

Le immagini mostrano folle di giovanissimi ammassati nei locali con musica martellante, spesso sballati. Distanziamento e mascherine, non se ne parla: i locali sono pieni all'inverosimile, anche oltre la capienza prevista.

I ragazzi sono tranquilli: "Il Covid non c'è più dicono". E se proprio ci fosse, fa notare un ragazzo: "Quando torno faccio un tampone, e se sono positivo.... Penso che a 20 anni non mi ammazzi questo coronavirus".

La festa ora è finita, la Croazia - che sta registrando negli ultimi giorni un picco di contagi che non aveva raggiunto neanche durante la prima ondata - ha messo l'obbligo di chiusura dei locali a mezzanotte.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}