CRONACA - MONDO

scontro inedito

Twitter agli utenti: "Verificate i post di Trump". Ira del presidente: "Interferisce con le elezioni"

Il social invita i follower a non prendere per buone le informazioni postate dal leader. E lui si infuria
donald trump
Donald Trump

Inedito scontro tra il presidente Usa Donald Trump e Twitter.

A innescarlo è stata la stessa piattaforma social (la preferita dal numero uno di Washington per comunicare con il mondo) che ha voluto smentire alcune affermazioni contenute nei post di The Donald, reindirzzando gli utenti verso una serie di articoli e fonti che, appunto, confutano quanto scritto dal leader di Washington. Una cosa mai accaduta prima.

Nick Pacillo, portavoce di Twitter, non ha voluto commentare, ma sembra proprio che il nuovo strumento di fact cecking recentemente introdotto dal social dei ciguettii per contrastare la diffusione di fake news possa essere stato applicato (e non è la prima volta) anche al presidente degli Stati Uniti.

In particolare, Twitter ha invitato gli 80 milioni di follower di @realDonaldTrump a verificare due dichiarazioni, dove il presidente Usa biasima il voto per posta, che alcuni Stati Usa vogliono utilizzare nelle presidenziali di novembre per evitare rischi di contagio da coronavirus, sostenendo che possa essere soggetto a brogli.

Pronta la replica, infuocata, dell'inquilino della White House, che ha accusato il social di "interferire nelle elezioni presidenziali 2020", ribadendo che a diffondere fake news sarebbero invece alcuni grandi media americani, come Cnn e Washington Post. Ovvero, le testate verso cui Twitter ha reindirizzato gli utenti per confutare le affermazioni del presidente.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}