CRONACA - MONDO

gran bretagna

Boris Johnson è fuori dal reparto di terapia intensiva

Dopo tre notti, il premier britannico esce dal reparto di terapia intensiva, ma resta sotto osservazione
boris johnson (archivio us)
Boris Johnson (archivio US)

Boris Johnson è uscito dal reparto di terapia intensiva del St. Thomas hospital di Londra: resterà in degenza e sotto osservazione ed è di "ottimo umore".

Lo ha fatto sapere Downing Street con un cominicato ufficiale. Già nel bollettino di questa mattina si era parlato di un premier "in miglioramento" dopo l'aggravamento dei sintomi di contagio da coronavirus e il ricovero in ospedale.

Johnson ha passato "una notte positiva" ed è "su di morale", aveva affermato un portavoce di Downing Street parlando con i giornalisti a margine della riunione odierna del comitato governativo di emergenza Cobra, presieduta dal ministro Dominic Raab nelle vesti di supplente del permier.

Per il primo ministro è il quinto giorno di ospedale, ha passato tre notti in terapia intensiva.

Intanto le misure restrittive in Gran Bretagna sono in scadenza domenica, ma la stampa dà per scontata una proroga "di alcune settimane", anche perché il numero dei nuovi contagi e delle vittime continua a crescere.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...