CRONACA - MONDO

Stati Uniti

Uccide l'ex moglie e tre figli poi si spara, strage a San Diego

La donna, 29 anni, aveva ottenuto un'ingiunzione restrittiva nei confronti dell'uomo
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Uccide l'ex moglie e spara ai loro quattro figli, uccidendo tre, poi si toglie la vita.

È accaduto a San Diego, in California.

L'uomo era separato dall'ex coniuge - 29 anni - che, solo 24 ore prima della strage, aveva ottenuto un'ingiunzione restrittiva nei confronti dell'uomo.

Un'ingiunzione che però non lo ha fermato: si è recato nell'abitazione della donna e ha aperto il fuoco.

A chiamare la polizia i vicini di casa.

La moglie e il figlio di tre anni sono deceduti sul posto.

Gli altri due bambini - di cinque e nove anni - sono deceduti in ospedale.

Un quarto figlio, di 11 anni, è stato sottoposto a un intervento chirurgico: al momento non si conoscono le sue condizioni.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...