CRONACA - MONDO

australia

Riceve un pugno allo stomaco. Poi si accascia e muore

Mondo della boxe in lutto per la triste sorte di Dwight Ritchie, promessa dei superwelter
dwight ritchie (da instagram)
Dwight Ritchie (da Instagram)

Dopo la tragica sorte di Patrick Day, morto a Chicago nel corso di un incontro, il mondo della boxe è nuovamente in lutto.

E questa volta piange il pugile australiano Dwight Ritchie, colpito da un malore fatale a 27 anni dopo aver ricevuto un pugno allo stomaco.

Secondo quanto riferito dai media locali, il giovane atleta, in forza al Team Ellis Boxing e promessa dei pesi superwelter con 19 vittorie e solo due sconfitte, si stava allenando in palestra a Melbourne, quando ha ricevuto un colpo all'altezza della pancia. Quindi è tornato improvvisamente all'angolo e si accasciato sul ring. Inutili i soccorsi.

Ritchie, soprannominato il "Cowboy guerriero", lascia tre figli. La sua squadra ha lanciato una raccolta fondi per aiutare i famigliari.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...