CRONACA - MONDO

Usa

Texas, nuova esecuzione: giustiziato Larry Swearingen, si dichiarava innocente VIDEO

"Perdonali, non sanno quello che stanno facendo", le ultime parole del condannato a morte

Il boia torna a colpire in Texas, e salgono così a 12 le esecuzioni avvenute negli Stati Uniti dall'inizio dell'anno, di cui quattro proprio in questo Stato.

A finire nel braccio della morte è Larry Swearingen, arrestato per il rapimento, lo stupro e l'uccisione di una studentessa universitaria nel 1998. L'uomo, con riferimento a questi fatti, si è sempre dichiarato innocente.

L'esecuzione è avvenuta tramite l'iniezione letale, e dopo 12 minuti l'uomo è stato dichiarato morto.

"Perdonali, non sanno quello che stanno facendo", le sue ultime parole.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...