CRONACA - MONDO

stati uniti

Inizio estate drammatico: 15 i bimbi morti nelle auto bollenti

Gli esperti spiegano cosa succede quando un bambino resta chiuso nell'abitacolo
foto youtube
Foto Youtube

Dall'inizio dell'estate sono già 15 le tragedie che hanno colpito i bambini dimenticati in auto sotto il sole. I dati, riferiti agli Stati Uniti e riportati da "Usa Today", spaventano perché la stagione è appena iniziata.

L'ultimo caso è di pochi giorni fa: a Morristown, nel Tennessee, un bimbo di tre anni è stato trovato morto a bordo di un minivan parcheggiato vicino a casa. Secondo le autorità, il piccolo era sfuggito al controllo degli adulti e si era nascosto nell'auto, rimanendo intrappolato nell'abitacolo.

In media, negli Usa, sono 38 i bambini che, ogni anno, muoiono dopo essere stati lasciati nelle macchine.

La temperatura corporea di un bambino sale da 3 a 5 volte più velocemente rispetto a quella di un adulto, data la presenza di una minore quantità di acqua nelle riserve corporee.

Quando fa molto caldo, la temperatura dentro un'auto può salire da 10° a 15°C ogni 15 minuti. E, anche se si aprono i finestrini, l'innalzamento delle temperatura non si riduce in modo significativo.

L'ipertermia può arrivare in soli 20 minuti e la morte può avvenire entro circa 2 ore, avvertono gli esperti.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...