CRONACA - MONDO

Francia

Centenaria ammazza la compagna di camera: tragedia al centro anziani

La vittima aveva 92 due anni ed è stata colpita più volte alla testa per poi essere strangolata
immagine simbolo (pixabay)
Immagine simbolo (Pixabay)

Francia sotto choc per il brutale omicidio avvenuto a Chezy-sur-Marne, in Francia, dove una donna di 102 anni ha ucciso la sua vicina di camera colpendola più volte alla testa per poi strangolarla.

La vittima è stata ritrovata sul letto della stanza della casa di cura che ospitava da diverso tempo le anziane con evidenti segni di violenza sul capo e sul volto.

La successiva autopsia non ha poi lasciato dubbi sulla natura del delitto.

La vittima, riferisce la stampa transalpina, aveva 92 anni.

Le indagini preliminari hanno chiarito che l'omicidio è avvenuto senza alcuna apparente motivazione.

La centenaria, infatti, sarebbe affetta da problemi psichici e avrebbe dunque agito in preda a un raptus.

Gli inquirenti hanno disposto una perizia psichiatrica per fare piena luce su quanto accaduto.

Restano da valutare altre eventuali posizioni, a cominciare da quelle del personale incaricato di assistere e sorvegliare le due anziane.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...