CRONACA - MONDO

in francia

Lourdes, prende in ostaggio l'ex moglie e il nuovo compagno: poi il blitz e la cattura

Paura nella famosa meta di pellegrinaggio religioso. In manette è finito un ex militare di 50 anni
(archivio ansa)
(Archivio Ansa)

Momenti di terrore a Lourdes, la cittadina francese sede del santuario mariano meta di pellegrinaggi.

Un uomo ha preso in ostaggio tre persone (tra cui, sembra, l'ex moglie e il nuovo compagno) dopo aver sparato alcuni colpi d'arma da fuoco, prima di essere arrestato dalla polizia, che ha prima cercato di trattare e poi ha effettuato un blitz all'interno dell'abitazione.

L'allarme è scattato quando alle forze dell'ordine è arrivata una segnalazione.

"Un individuo si è asserragliato all'interno della sua abitazione, sparando colpi d'arma da fuoco verso l'esterno, alcune persone sarebbero tenute in ostaggio", hanno riferito i testimoni.

Sul posto sono allora intervenute le teste di cuoio dell'antiterrorismo che hanno allestito un perimetro intorno alla casa e sgombrato la zona.

Quindi l'avvio del negoziato. Dopo qualche ora, però, gli agenti hanno deciso di fare irruzione.

L'uomo è stato così catturato.

Si tratta di un ex militare di 50 anni.

A suo carico l'ex moglie aveva presentato varie denunce per violenze e maltrattamenti.

(Unioneonline/D-l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...