CRONACA - MONDO

Stati Uniti

Trump in corsa per gli anti-Oscar. È in buona compagnia...

Il presidente degli Stati Uniti è candidato come peggior attore
il presidente degli stati uniti donald trump (ansa)
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump (Ansa)

Donald Trump è in corsa per il premio di peggior attore ai Razzie Awards, la cerimonia anti-Oscar che, 24 ore prima dello show dell'Academy, il 23 febbraio celebra il peggio del prodotto dell'industria del cinema mondiale.

Il presidente degli Stati Uniti, in realtà, vanta ben due nomination. Una è legata alla performance offerta in "Death of a Nation" di Dinesh D'Souza. L'altra, in tandem con la moglie Melania, è per la presenza in "Fahrenheit 11/9" di Michael Moore.

Trump può consolarsi parzialmente se pensa alla concorrenza, di livello assoluto, con cui deve confrontarsi. Per i Razzie Awards, ufficialmente definiti Golden Raspberries, sono in corsa star come Johnny Depp, Will Ferrell, John Travolta e Bruce Willis.

Il tycoon in carriera ha già ricevuto un Razzie: nel 1991 è stato premiato come peggior attore non protagonista per il ruolo in Ghosts Can't Do It, film diretto da John Derek e interpretato da Bo Derek e Anthony Quinn.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...