CRONACA - ITALIA

l'inchiesta

Emilia-Romagna, Bonaccini indagato per abuso d'ufficio

La Procura ha aperto un fascicolo dopo la denuncia di un sindaco del Ferrarese sulle presunte "pressioni" del governatore durante la campagna elettorale delle regionali
stefano bonaccini (ansa)
Stefano Bonaccini (Ansa)

Il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini indagato per abuso d'ufficio.

Il fascicolo di indagine che lo vede coinvolto è stato aperto dalla Procura di Ferrara e riguarda le presunte pressioni denunciate un anno fa, con un esposto, dal sindaco di Jolanda di Savoia, Paolo Pezzolato.

All'esposto era allegato l'audio di una telefonata tra il governatore e lo stesso primo cittadino.

Secondo la versione di Pezzolato, dopo la decisione del vicesindaco Elisa Trombin di appoggiare la candidata leghista Borgonzoni alle regionali, Bonaccini avrebbe fatto pressioni perché i Comuni limitrofi rifiutassero di condividere con Jolanda di Savoia alcuni dipendenti.

Il caso esplose già nel bel mezzo della campagna elettorale e Bonaccini parlò di "fango", definendo l'accusa "surreale".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}