CRONACA - ITALIA

prato

Il tetto del capannone gli crolla sotto i piedi, operaio fa un volo di 8 metri e muore

I carabinieri e la Asl indagano per accertare eventuali responsabilità e violazioni delle norme di sicurezza sul lavoro
(ansa)
(Ansa)

Tragico incidente sul lavoro oggi a Montemurlo (Prato), dove un operaio tessile di 40 anni è morto cadendo dal tetto della ditta per cui lavorava, in via Aniene.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l'operaio sarebbe salito sulla copertura del capannone per un controllo quando un punto del tetto, costruito in plexiglass, è crollato provocando la caduta da un'altezza di otto metri.

Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118 intervenuti sul posto. Del caso si occupano i carabinieri e i tecnici della Asl.

E' il terzo incidente mortale sul lavoro negli ultimi 30 giorni in Toscana. I tecnici dell'Asl hanno effettuato anche riprese con un drone per avere un quadro completo del contesto in cui è avvenuto l'incidente, in modo da accertare eventuali violazioni della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

"Si tratta di una tragedia che mi colpisce profondamente", sottolinea in una nota il sindaco di Montemurlo Simone Calamai, che ha inviato un messaggio di cordoglio alla famiglia dell'operaio 40enne morto oggi. "Saranno le indagini delle autorità preposte a ricostruire la dinamica dell'accaduto ed eventuali responsabilità. Ciò che è certo - spiega il sindaco - è che è necessario l'impegno di tutti per rafforzare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro. Non bisogna abbassare la guardia, perché di lavoro non si può morire. Dobbiamo mantenere sempre alta l'attenzione su questi temi e avere tutti quanti la consapevolezza del rischio".

(Unionronline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}