CRONACA - ITALIA

lucca

Impone alla figlia 15enne matrimonio con 50enne, lei chiama il 113

La ragazzina non si è sottomessa e ha dato anche alla mdre il coraggio di reagire
(foto pixabay com)
(Foto Pixabay.com)

Ha imposto alla figlia 15enne il matrimonio con un uomo di 50 anni.

La Polizia a Viareggio (Lucca) ha eseguito un provvedimento della Procura per l'allontanamento d'urgenza da casa di un pakistano di 45 anni, regolare in Italia, per tensioni familiari con la moglie e le due figlie di 15 e 8 anni.

L'uomo aveva combinato il matrimonio della figlia di 15 anni con un connazionale di 50. La ragazzina si è rifiutata, durante una lite l'uomo ha impugnato un coltello puntandolo contro la figlia ed è stata la madre a frapporsi tra i due restando anche ferita a una mano.

E' stata la 15enne a chiamare il 113 invocando i soccorsi in inglese. Gli agenti giunti sul posto hanno trovato l'appartamento a soqquadro, con arredi e suppellettili rotti, la madre e le due figlie in forte stato di agitazione.

Dagli accertamenti della Polizia è anche emerso che la 15enne non ha mai visto né conosciuto il futuro sposo che il padre le voleva imporre, il matrimonio avrebbe dovuto essere celebrato in Pakistan.

La tenacia della ragazzina che non si è sottomessa ha dato coraggio anche alla madre, che ha reagito e difeso la figlia.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}