CRONACA - ITALIA

brescia

Francesca, morta in casa a 24 anni. L'autopsia conferma: "Mix di droghe pesanti"

L'esame autoptico ha evidenziato la presenza di massicce dosi di cocaina, eroina, benzodiazepine e chetamina
francesca manfredi (foto instagram)
Francesca Manfredi (foto Instagram)

L'autopsia eseguita sul corpo di Francesca Manfredi, la 24enne bresciana trovata morta in casa domenica scorsa, nel centro storico della città lombarda, ha evidenziato la presenza di massicce dosi di cocaina, eroina, benzodiazepine e chetamina.

L'esame conferma dunque l'ipotesi degli inquirenti che sostengono che la giovane sia stata stroncata da un mix di stupefacenti consumati in compagnia di due amici - un ragazzo di 32 anni e una ragazza di 24 anni, entrambi italiani - che ora sono indagati per omicidio colposo e omissione di soccorso.

L'ipotesi è quella di morte come conseguenza di altro reato.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}