CRONACA - ITALIA

Coronavirus

Speranza: "L'Italia resta chiusa"
"Restrizioni fino al 13 aprile"

L'annuncio del ministro della Salute durante l'informativa in Senato
il ministro roberto speranza
Il ministro Roberto Speranza

Il ministro della Salute Roberto Speranza, durante l'informativa in Senato sulla situazione dell'emergenza coronavirus in Italia, ha confermato il prolungamento delle misure restrittive nel Paese.

La decisione, ha specificato Speranza, è "prorogare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione alle attività e agli spostamenti individuali finora adottate".

"I dati migliorano - ha poi aggiunto - ma sarebbe un errore cadere in facili ottimismi. L'allarme non è cessato e per questo è importante mantenere fino al 13 aprile tutte le misure di limitazioni economiche e sociali e degli spostamenti individuali".

Speranza ha poi richiamato a "un clima politico positivo e unitario, la precondizione essenziale per tenere unito il Paese in un passaggio difficilissimo della nostra storia nazionale". "Tutti dobbiamo avvertire l'assillo della massima responsabilità - ha precisato - per affrontare e superare le sfide che sono dinanzi noi".

Quindi un richiamo alla ripresa, che sarà "graduale e prudente". "Gli scienziati - ha specificato - sono già al lavoro per garantire le modalità migliori".

(Unioneonline/v.l.)

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...