CRONACA - ITALIA

Roma

Tentata rapina in banca, condannato il fratello del leader dei Tiromancino

Il 49enne era stato arrestato lo scorso 29 agosto
francesco zampaglione (foto facebook)
Francesco Zampaglione (foto Facebook)

Francesco Zampaglione è stato condannato a due anni e dieci mesi con rito abbreviato per tentata rapina.

Il 49enne, ex componente del gruppo dei Tiromancino e fratello del leader Federico, aveva tentato il colpo in una banca della Capitale diversi mesi fa. Arresti domiciliari confermati.

I fatti risalgono al 29 agosto scorso quando Zampaglione entrò in una filiale del quartiere Monteverde con il volto coperto e minacciò, armato di una pistola giocattolo, i dipendenti al fine di farsi consegnare il denaro. Dopo una breve colluttazione con uno dei cassieri si diede alla fuga, ma venne bloccato a poca distanza dall'istituto di credito dai poliziotti.

Gli agenti erano stati allertati da un cliente della banca.

Francesco ha fatto parte dei Tiromancino dal 1994 al 2015 per poi dedicarsi al rock sperimentale e a collaborazioni varie tra cui quella con il rapper Frankie hi-nrg.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...