CRONACA - ITALIA

taranto

Muore in casa, il cane veglia su di lui per otto giorni

L'animale non ha lasciato il suo padrone nemmeno quando sono arrivati i soccorsi, dopo più di una settimana dal decesso
un pastore tedesco (foto pixabay)
Un pastore tedesco (foto Pixabay)

Dramma della solitudine a Taranto.

Un uomo di settant'anni è morto per cause naturali nel suo appartamento in via Pola ma nessuno se n'è accorto.

A vegliare su di lui il suo cane, un incrocio di pastore tedesco, che non si è allontanato nemmeno all'arrivo dei soccorritori, allertati dopo più di una settimana dai vicini di casa.

Quando sono arrivati, i Vigili del fuoco hanno trovato la vittima distesa per terra vicino al letto, il corpo in avanzato stato di decomposizione, con accanto il cane.

Nessun segno di violenza è stato rilevato dal medico legale. Il povero animale è stato preso in consegna dai veterinari dell'Asl.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...