CRONACA SARDEGNA - GALLURA

contraffazione

Smerciavano orologi falsi a Olbia, sgominata la "banda dei Rolex"

Trentadue le persone denunciate nell'ambito dell'indagine "Right Time"
guardia di finanza (archivio l unione sarda)
Guardia di finanza (Archivio L'Unione Sarda)

Vendevano orologi falsi nella zona di Olbia e in altre piazze Italiane, tra cui Napoli, Viareggio, Rimini e in molte città della Lombardia.

La Guardia di Finanza di Viareggio (Lucca) e la compagnia della Guardia di Finanza di Pisa hanno sgominato una banda dedita alla contraffazione.

Le Fiamme gialle hanno arrestato, in Italia e all'estero, sei persone (tre sono in carcere e tre ai domiciliari), eseguendo un'ordinanza emessa dal Tribunale di Firenze su richiesta della Dda.

Trentadue i denunciati.

In tutto nell'indagine - denominata "Right Time" - sono stati sequestrati 12mila orologi contraffatti dei marchi Rolex, Panerai, Bulova, Chanel, Locman, Omega, Patek Philip e Cartier.

Gli articoli venivano dall'Austria.

Due i canali di vendita della merce: uno online, con falsi di qualità e prezzo fino a 300 euro, e uno low cost (30 euro/pezzo) su mercati rionali e piazze turistiche gestito da ambulanti.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...