CRONACA - ITALIA

Ragusa

Maltrattamenti all'asilo nido: maestra agli arresti domiciliari

La donna è stata incastrata dalle telecamere di sicurezza dell'istituto
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

I carabinieri di Ragusa hanno arrestato un'insegnante di un asilo nido con l'accusa di maltrattamenti ai danni di bimbi di 3 anni. La donna è stata incastrata dalle telecamere di videosorveglianza e dalla denuncia di alcuni genitori insospettiti per le reazioni dei loro piccoli una volta rientrati a casa.

Nuovo caso di violenza insomma, dopo i tre fermi avvenuti a Rodengo Saiano, in provincia di Brescia, dove tre maestre sono accusate di aver spintonato e insultato gli alunni dell'istituto cittadino.

Le vittime venivano minacciate e tenute in condizioni precarie: come punizione c'era addirittura il mancato cambio del pannolino e la negazione del cibo. Ed è polemica tra le famiglie dei piccoli che due giorni fa si sono presentate davanti alla scuola per protestare con la responsabile. "Vogliamo la verità - hanno dichiarato alcuni di loro alla stampa locale -. Ringraziamo la Polizia per le indagini, ma non ci basta".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...