CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

in consiglio

Domusnovas, nuovo gruppo di minoranza. Il sindaco: "Un'ammucchiata selvaggia"

Si chiama "Insieme per Domusnovas" e accoglie sette consiglieri di minoranza
il consiglio comunale in primo piano a destra la minoranza consiliare (foto simone farris)
Il Consiglio Comunale, in primo piano a destra la minoranza consiliare (foto Simone Farris)

Dai precedenti tre gruppi consiliari di minoranza ad uno unico in cui si accomodano anche i due ex componenti della maggioranza: è nato ufficialmente ieri "Insieme per Domusnovas", nuovo soggetto con cui i 7 consiglieri di minoranza intendono procedere compatti per completare gli ultimi 18 mesi di legislatura.

La nuova formazione annovera dunque i consiglieri Fabrizio Saba e Isangela Mascia (ex componenti di ProDomusnovas), Daniela Cocco e Stefano Soru (ex Aria Nuova), Attilio Stera (ex Utile) e i due ex di maggioranza Ilaria Pisu (già assessore ad Ambiente e Protezione Civile) e Attilio Usai.

"Quello che la popolazione ha chiesto a gran voce - recita una nota - si è realizzato: l'unione dei consiglieri che rappresentano la maggioranza degli elettori e che continueranno a lavorare per il bene del paese tenendo informati i cittadini sulle loro attività in Consiglio comunale".

Quello che dunque già da tempo era un orientamento comune nei banchi alla destra del sindaco ora viene formalizzato con la nascita di un unico soggetto, ovviamente alternativo alla linea della maggioranza. Un nuovo gruppo che evidenzia "la totale disponibilità nei confronti dei cittadini ad essere veicolo delle loro istanze in Consiglio Comunale".

Non tenera l'accoglienza riservata dal sindaco Massimo Ventura al nuovo soggetto: "Il tempo dirà se è una scelta giusta, ma per quanto mi riguarda non credo arrivino compatti alle elezioni: ci sono dentro liste che si sono fatte sempre la guerra ed ex di maggioranza. È un'ammucchiata selvaggia da cui è scomparso anche il gruppo socialista che tanto sbraitava per avere visibilità in maggioranza".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...