CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

il raid

Vandali al cimitero di Carbonia, distrutte le lapidi di due fratelli

Ignoti hanno forzato l'ingresso del camposanto e danneggiato pesantemente due tombe
il cimitero comunale di carbonia (google maps)
Il cimitero comunale di Carbonia (Google Maps)

Raid vandalico nel cimitero comunale di Carbonia.

Nella notte tra sabato e domenica, ignoti sono entrati nel camposanto forzando ingresso e lucchetti e hanno letteralmente distrutto due tombe, colpendo le lapidi con qualcosa di appuntito e strappando via le lettere del nome e delle date di nascita e morte.

I defunti nel mirino della violenza sono due fratelli scomparsi prematuramente a poca distanza l'uno dall'altro, 23 e 25 anni fa, Francesco e Salvatore Gerbino.

L'episodio, e non è la prima volta che accade una cosa simile nel cimitero di Medadeddu, è stato segnalato alle autorità locali.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...