CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

nel sassarese

Cossoine non è più Covid free: due cittadini positivi

A Tissi tornano a scuola gli alunni, a Thiesi tre contagi. Nuovi casi a Pozzomaggiore e Tergu
scorcio di cossoine (foto antonio caria)
Scorcio di Cossoine (foto Antonio Caria)

Anche Cossoine, dopo alcuni mesi Covid-free, non viene risparmiato dalla seconda ondata di coronavirus. Come comunicato dal sindaco Sabrina Sassu, due cittadini sono stati contagiati dal covid-19. "Stanno bene e sono in isolamento", ha rimarcato la prima cittadina.

A Tissi, invece, possono rientrare in classe i bambini della sezione B della scuola dell'infanzia. Una decisione motivata, spiega la dirigente scolastica Marcella Fiori, "dopo aver avuto notizia per le vie brevi da parte dell'Ats degli esiti, nella quasi totalità dei casi negativi, dei tamponi effettuati il 22 ottobre. Il rientro avverrà dietro presentazione di un certificato da parte del pediatra o medico curante, di conclusione dell'iter diagnostico e di nulla osta al rientro in comunità".

La chiusura era stata decisa lo scorso 18 ottobre dopo che un'alunna era risultata positiva al coronavirus. L'intera classe era stata poi messa in quarantena fino all'esito dei tamponi.

Salgono invece a tre, nel giro di pochi giorni, i casi di coronavirus a Thiesi. "Nella tarda serata di ieri - ha dichiarato il sindaco, Gianfranco Soletta -, mi sono stati segnalati dai diretti interessati due nuovi casi di positività al Covid-19. Le persone, risultate positive al primo tampone, si trovano già in quarantena obbligatoria".

"Purtroppo anche da noi l’epidemia prende piede - ha aggiunto il primo cittadino -. È disposta la quarantena obbligatoria per tutti i contatti diretti in via precauzionale in attesa dell’esito dei tamponi. La situazione, dunque, resta sotto controllo".

Pozzomaggiore (L'Unione Sarda - Caria)
Pozzomaggiore (L'Unione Sarda - Caria)

Un nuovo caso è stato riscontrato a Pozzomaggiore. A darne notizia è stato lo stesso sindaco, Mariano Soro, che aggiunge: "Mi sono già accertato dello stato di salute del nostro paesano e siamo al lavoro per avvertire i contatti la maggior parte delle persone che sono state a contatto negli ultimi giorni. La situazione è tranquilla e sotto controllo".

Allarme a Tergu dove sono i casi registrati sono due. "Chiedo cortesemente di non creare allarmismi - ha dichiarato il sindaco, Luca Ruzzu - e, in attesa di ufficialità, invito i miei cittadini a evitare assembramenti, utilizzare i dispositivi di protezione, distanziamento sociale e limitare le uscite a quelle strettamente necessarie".

Il municipio di Semestene (L'Unione Sarda - Caria)
Il municipio di Semestene (L'Unione Sarda - Caria)

SEMESTENE - Cresce l'allarme a Semestene, piccolo paese del Meilogu di circa 120 abitanti, per l'aumento dei casi di coronavirus. Secondo quanto reso noto dal sindaco, Antonella Buda, sono quattro i contagiati dopo che oggi un altro cittadino è risultato positivo al tampone. "Ho avuto la notizia in via ufficiosa - ha dichiarato la prima cittadina -. La signora presenta lievi sintomi e si trova già da giorni in isolamento fiduciario presso la propria abitazione sotto osservanza sanitaria da parte delle istituzioni competenti. Anche gli altri tre sono in isolamento domiciliare".

Semestene era uno dei pochi paesi che era rimasto immune alla prima ondata di coronavirus. Nei giorni scorsi, sempre per Covid-19, era deceduta una persona.

"Desidero rassicurare tutti che sono in corso, da parte dell'Azienda della Salute - ha concluso Buda -, gli opportuni approfondimenti sanitari e la mappatura dei contatti che questa persona ha avuto negli ultimi giorni, mentre è già attivo il Coc presso la sede municipale. Rinnovo caldamente l'invito alla massima prudenza e attenzione, e al rispetto scrupoloso di tutte le disposizioni vigenti: distanza interpersonale, divieto di assembramenti, uso della mascherina in tutti i momenti e specialmente nei momenti di vita comunitaria".

Il Comune di Siligo (L'Unione Sarda - Caria)
Il Comune di Siligo (L'Unione Sarda - Caria)

SILIGO - "Mi è stato segnalato, dalla famiglia del diretto interessato, un caso di positività al Covid 19. La persona si trova in isolamento e in buone condizioni di salute".

A comunicarlo è stato il nuovo sindaco di Siligo, Giovanni Porcheddu, che aggiunge: "Rimango in attesa della notifica ufficiale da parte dell'Ats. Ringrazio la famiglia per la tempestiva comunicazione e vi terrò aggiornati esortandovi a mantenere la calma e a rispettare le normative vigenti in materia".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}