CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

l'ordinanza

Botti, petardi e fuochi d'artificio vietati ad Alghero

Sanzioni da 25 a 500 euro per i trasgressori
fuochi d artificio ad alghero (archivio l unione sarda calvi)
Fuochi d'artificio ad Alghero (Archivio L'Unione Sarda - Calvi)

Niente fuochi d'artificio, petardi o botti di altro tipo ad Alghero per le feste di Natale e Capodanno.

Il divieto è contenuto nell'ordinanza firmata dal sindaco e pubblicata sull'albo pretorio.

"Dalle 8 del 20 dicembre alle 8 del 7 gennaio - si legge - è tassativamente vietato a chiunque far esplodere fuochi d'artificio, petardi, 'botti' di qualsiasi tipo su tutto il territorio comunale. Eventuali deroghe, oltre alla prevista manifestazione di fine anno organizzata dall'Amministrazione Comunale, potranno essere concesse, sulla base di richiesta scritta e motivata, nell'ambito della tenuta di manifestazioni di rilevanza pubblica".

"L'accensione e il lancio di fuochi d'artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti e il lancio di razzi - scrive il sindaco Mario Conoci - è sempre stato causa di disagio e oggetto di lamentele da parte di molti cittadini, soprattutto per l'uso incontrollato da parte di persone che spesso non rispettano le precauzioni minime di utilizzo. Tali comportamenti hanno provocato proteste e richieste di emissione di appositi atti interdittivi."

I trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa di importo compreso tra 25 e 500 euro.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...