CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

dopo 4 giorni

Sassari, emergenza idrica conclusa: inizia a tornare acqua nei rubinetti

Riparato il guasto alla condotta, il servizio sta gradualmente tornando alla normalità
i rifornimenti durante l emergenza a sassari (foto g calvi)
I rifornimenti durante l'emergenza a Sassari (Foto G.Calvi)

Può considerarsi terminata l'emergenza idrica che per quattro giorni, tra disagi e polemiche, ha lasciato senz'acqua oltre 100mila persone a Sassari e provincia a causa di un guasto alla condotta Enas che rifornisce di acqua grezza i potabilizzatori di Truncu Reale e Castelsardo.

"Dopo un'altra mattinata in cui fino all'ultimo non si avevano informazioni certe del riavvio dell'acquedotto dell'Enas, - riferisce, Abbanoa, che gestisce la rete idrica - nel pomeriggio è iniziata ad arrivare acqua grezza nella vasca d'accumulo di Truncu Reale. Da lì si può attingere per rifornire il potabilizzatore, perciò i tecnici dell'impianto hanno potuto avviare la produzione di acqua potabile e pomparla verso il sollevamento di Monte Oro, da dove sarà rilanciata sui serbatoi cittadini".

Nelle prossime ore, man mano che gli impianti d'accumulo si riempiranno, l'acqua verrà immessa nelle varie reti urbane e la situazione tornerà definitivamente alla normalità sia a Sassari, che nella zona di Porto Torres e in quella di Stintino.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...