CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

belvedere delle Acque Dolci

Porto Torres, i vandali prendono di mira i segnali stradali

Alcuni ignoti hanno lanciato pietre a più riprese come in un gioco del tiro a bersaglio
il segnale stradale (l unione sarda pala)
Il segnale stradale (L'Unione Sarda - Pala)

Colpito e spaccato per puro divertimento e poi abbandonato a cinquanta metri dal belvedere delle Acque Dolci.

Un palo con lo specchio è stato preso di mira dai vandali che hanno lanciato pietre a più riprese come in un gioco del tiro a bersaglio.

I soliti teppisti del fine settimana in azione sul Lungomare Balai.

Poco più avanti, in via Benedetto Croce hanno staccato un segnale di "proprietà privata" e lo hanno scaraventato nel parco Baden Powell.

Così i vandali hanno scoperto un nuovo divertimento, usando come obiettivo i segnali stradali e arredi del patrimonio pubblico. Alcuni cartelli, proseguendo nell'itinerario del Lungomare, sono stati imbrattati di vernice spray.

"Noi cittadini ci chiediamo come sia possibile che dopo mesi e mesi di atti di vandalismo nessuna autorità comunale si sia accorta di tale sfacelo e abbia adottato misure a tutela della sicurezza delle persone e del decoro urbano".

Le lamentele dei cittadini si estendono fino al centro storico, dove ignoti hanno squarciato le gomme di alcune auto parcheggiate, scelte a caso, senza alcuna logica, un passatempo costato caro ai proprietari delle vetture.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...