CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

l'opera

Riprendono i lavori del lotto 2 della Sassari-Olbia

Si erano interrotti per contenziosi tra aziende e Anas
i mezzi pronti a ripartire (foto l unione sarda tellini)
I mezzi pronti a ripartire (foto L'Unione Sarda - Tellini)

Domani finalmente riprenderanno i lavori del lotto 2 della strada Sassari - Olbia, ovvero il tratto che va da Ardara al bivio per Tula, uno dei più importanti e tormentati dell'opera.

I lavori si erano interrotti da qualche tempo per notevoli contenziosi tra aziende e Anas. Una delle ditte componenti della R.T.I, la Movistrade di Alghero, vanterebbe un credito con Anas pari a 4,6 milioni di euro, per opere già eseguite e anticipate economicamente.

Un peso impossibile da sopportare che ha condotto a una situazione di stallo.

Ora si intravede una luce in fondo al tunnel, a seguito di alcune garanzie che avrebbero avuto le società impegnate nel lotto 2, che comunque ricominceranno i lavori "sulla fiducia", come afferma il responsabile della Movistrade Roberto Fiori, 48 anni, di Alghero, che precisa: "Inizieremo ancora una volta senza avere niente sulla carta, ma per dare risposte ai nostri dipendenti, una settantina, e ai sardi che si aspettano finalmente la conclusione del tratto".

L'imprenditore però annuncia novità positive: "Siamo fiduciosi nell'incontro che avremo lunedì prossimo con Anas, in cui il contenzioso di 4,6 milioni a nostro favore si dovrebbe sbloccare". Roberto Fiori annuncia anche l'accordo sullo sblocco da un milione di euro dovuto a Movistrade dalla capofila Pessina, che con i suoi 30 dipendenti si è accantierata nel lotto 2 da qualche giorno.

Domani le ruspe saranno quindi di nuovo operative. Si spera in maniera spedita e definitiva.

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...