CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il lutto

Covid-19, Siurgus Donigala piange la prima vittima

Intanto, prosegue lo screening sulla popolazione
siurgus donigala (foto concessa)
Siurgus Donigala (foto concessa)

La comunità di Siurgus Donigala piange la morte di un cittadino positivo al coronavirus. Si tratta della prima vittima nel Comune dell'alta Trexenta dall'inizio della pandemia.

L'uomo, un 86enne, era ricoverato nell'ospedale San Giuseppe di Isili, dove avrebbe contratto il virus. Dopo l'esito positivo del tampone è stato trasferito all'ospedale Marino di Cagliari.

Le sue condizioni, anche a causa della concomitanza di più patologie, sono peggiorate sino a provocarne la morte.

La notizia si è subito diffusa nel paese del Lago Mulargia, dove anche in questi giorni si sta effettuando una efficace azione di screening con il coinvolgimento di gran parte della popolazione. "In questi ultimi giorni sono stati eseguiti numerosi tamponi che hanno dato esito negativo, tranne quelli delle persone di cui si conosceva la loro positività, alle quali faccio i migliori auguri di pronta guarigione", dice il sindaco Antonello Perra.

Sono due attualmente i cittadini positivi al Covid-19. "La situazione sembra volgere al meglio anche grazie al comportamento responsabile dei concittadini", conclude Perra. A Siurgus Donigala i positivi dall'inizio della pandemia sono stati ventisei, le guarigioni sono state ventitre.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}