CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

muravera

"Playstation a prezzo scontato": sembra un affare ma è una truffa

Vittima un 21enne, denunciata una donna di Cassino
(foto cc cagliari)
(foto Cc Cagliari)

I carabinieri di Castiadas hanno denunciato per truffa una donna di 51 anni di Cassino.

La vittima un ragazzo di 21 anni di Muravera, raggirato nell'acquisto di una playstation con versamento di 150 euro.

Il giovane, attratto dall'affare che sembrava imperdibile, ha concluso qualche settimana fa un acquisto su una nota piattaforma di vendite telematiche, di quelle che si limitano a mettere in contatto un venditore e un acquirente.

Per non perdere l'occasione, l'ignaro compratore ha contattato l'autore dell'inserzione che, per bloccare l'affare, gli ha chiesto un anticipo di 150 euro da versare mediante una ricarica su una carta Postepay. Effettuato il pagamento, l'inserzione e l'autore della stessa sono spariti nel mare indistinto del web.

Ovviamente a quell'utenza il truffato non ha rintracciato più nessuno. Il giovane si è così rivolto ai carabinieri che dopo lunghi accertamenti sono riusciti a far luce sulla vicenda con la collaborazione di Poste Italiane. Il titolare della carta ricaricata era una donna 51enne di Cassino, nota alle cronache per precedenti situazioni analoghe.

E' stata pertanto denunciata per truffa aggravata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari. Dei soldi versati dal ragazzo di Muravera, nessuna traccia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}